CHI SIAMO

bovisateatro si è costituita nel 2004 intorno a un progetto teatrale che voleva ricordare una persona , Luigi Mazzari, importante figura storica della zona Bovisa che ha agito e operato sul territorio sempre attento alle realtà sociali e politiche del suo tempo.

Da quel primo spettacolo, ”L’interrogatorio di Lucullo” di B. Brecht, altri ne sono seguiti e il gruppo ha sempre mantenuto l’ impegno di curare l’allestimento di testi di valore teatrale e di significato sociale e di costituire un servizio di lettura a disposizione di Gruppi e Associazioni. Il gruppo è ormai radicato nel territorio e riconosciuto come elemento rappresentativo della vita sociale della zona. Lo dimostrano le iniziative svolte presso la Biblioteca di Via Baldinucci, attivo e importante luogo di aggregazione della zona Dergano/Bovisa e con il centro culturale multietnico “La tenda” che da anni si occupa di letteratura migrante e di testi scritti in italiano da autori stranieri.

La compagnia opera abitualmente presso il teatro Pavoni in Via Pavoni 10- zona 9-, ma è intervenuta in scuole, teatri e biblioteche di Milano e dell’hinterland.

Sino al 2014 la Direzione Artistica è stata affidata a Giancarlo Monticelli. Attualmente è affidata ad un gruppo di attori e tecnici che operano collettivamente anche nella scelta dei testi da proporre.

Si compone di oltre 30 elementi di varie età e professioni: alcuni nuovi al palcoscenico, altri con lunga esperienza teatrale.

bovisateatro è associata alla FITA, Federazione Italiana Teatro Amatori, come articolazione del Centro Culturale Multietnico La Tenda.

La regia degli spettacoli è affidata a: Giancarlo Monticelli, Sergio Zurlo, Susy Longoni, Fernando Villa.

Bovisateatro - Settimo ruba un pò meno

© 2016 by bovisateatro

  • Instagram
  • Facebook - White Circle